domenica 23 agosto 2009

Grosse risate con gli "Elefanti"

Un giorno nacque un animale con grandi orecchie e un lunghissimo naso.Non sapeva proprio come chiamarsi, allora pensò:
- Andrò per il mondo e la prima parola che dirò, sarà il mio nome.
L'animale partì, attraversò mari e monti, deserti e città; poi all'angolo di una strada vide un frigorifero, lo aprì e dentro vide solo coca-cola.Allora disse:
- E-le-Fante?


Lo sai perchè non si va nella foresta di domenica?
no perché?
ci sono gli elefanti che fanno paracadutismo!!!
lo sai perché gli alligatori sono lunghi e un po' schiacciati?
no non lo so dimmelo tu?
sono andati nella foresta di domenica!!!


Due amici si incontrano e uno comincia a dire tutto sorridente:
- Sai ho comprato una cosa bellissima!
- Cosa?
- Un elefante!
- E cosa c'è di bello in un elefante, a parte di occupare un grande spazio??
- Il mio annaffia il giardino, pulisce il garage, mi ha aiutato ad aggiustare il tetto della casa, gioca con i bimbi, mi lava l'auto, stende i panni, va a prendere i miei figli da scuola, ecc...
-Ooh, me lo vendi?
- Non posso, è diventato un membro della famiglia, gli vogliamo bene, e poi è utilissimo.
- Ti pago tutti i soldi che mi chiederai.
Alla fine il proprietario dell'elefante cede e lo vende all'amico. Dopo qualche tempo, i due amici si incontrano di nuovo, l' amico che ha comprato l'elefante incomincia a sbraitare:
- ma cosa mi hai venduto?!?!? L'elefante mi ha mezzo distrutto la casa, mi ha ammaccato la macchina e calpestato tutto il giardino, fa solo danni e non mi ubbidisce mai, ha fatto male ai miei parenti e tanto altro ancora.
- E caro mio, se tu parli in questa maniera, non riuscirai mai a vendere il tuo elefante.


Perchè gli elefanti non vanno mai in bicicletta?
Perchè non hanno il pollice... per suonare il campanello!


Gli animali della foresta sono annoiati, non succede mai nulla. Allora per passare il tempo decidono di organizzare una gara di barzellette. Per evitare i noiosi principianti, inseriscono una clausola crudele: il giudice unico sarà la tartaruga. Se la tartaruga non riderà il concorrente sarà decapitato. La scimmia è il primo coraggioso concorrente, e racconta una barzelletta sulle monache che fa ridere a crepapelle tutti i convenuti, meno la tartaruga. E la decapitano. Poi è la volta del leone, che racconta una barzelletta sugli ubriachi. Di nuovo, tutti ridono tranne la tartaruga e il leone perde la testa. Poi arriva l'elefante. Quando arriva a metà della barzelletta, si sente la tartaruga che inizia a ridere a crepapelle mentre grida:
- Hahahaha, quella delle monache era bellissima!!!

Il leone incontra l'elefante e gli chiede:

- Perchè ti sei messo una lumaca sull'occhio destro e una tartaruga sul sinistro?

- Ho perso gli occhiali e così mi sono messo sugli occhi due lenti!


Un tipo bizzarro cammina per strada e ogni tanto si ferma, batte forte le mani e riprende a camminare.Un signore incuriosito gli chiede il perchè del suo comportamento. E quello risponde:

- Per spaventare gli elefanti.

- Ma in città non ci sono elefanti!

- Ha visto?! Funziona!

Partita di calcio nella savana tra una squadra di elefanti e una di topolini. Tutto procede per il meglio quando ad un tratto in piena mischia un elefante pesta involontariamente un topolino; quest'ultimo riesce a sopravvivere sebbene molto malconcio e l'elefante dispiaciuto gli si rivolge:

"scusami caro, spero di non averti fatto troppo male"

e il topolino:

" no figurati ,e poi sarebbe potuto capitare anche a te"

Un elefante scappa dallo zoo e si ferma nel giardino di un'anziana signora. La vecchietta guarda dalla finestra e, non avendo mai visto un animale di quel genere, chiama la polizia.

" Aiuto! Un animale enorme è nel mio giardino e raccoglie i cavoli con la coda".

Il poliziotto le chiede:

" Che cosa fa con i cavoli?".

La vecchietta guarda di nuovo alla finestra e dice al poliziotto:

" Se glielo dicessi non ci crederebbe".

Come fa un'elefantessa a mimetizzarsi in un campo di fragole?

Si tinge le unghie di rosso!

Un tizio va in una drogheria e chiede al commesso:

"Vorrei un panino con due fette di elefante".

Allora il commesso non sapendo cosa fare va nel retrobottega a chiedere al padrone che gli risponde:

"Guarda che quello è matto, non dirgli niente e fagli un panino col salame, tanto non se ne accorge".

E così è. Ma dopo 20 minuti il tizio rientra e si lamenta:

"Mi prende in giro? Avevo chiesto due fette di elefante e lei mi da' il salame ?".

Allora il commesso ritorna nel retro e poi gli fa un panino con la mortadella. La storia si ripete; prosciutto, coppa, formaggio ecc. Dopo 20 minuti il tizio rientra per l'ennesima volta lamentandosi ancora. Allora il commesso:

"Senta, ha detto il padrone che per due fette, l'elefante non lo incomincia!!".

"Chiedimi se sono un coniglio."

"Sei un coniglio?"

"Si, sono un coniglio. Ora chiedimi se sono un elefante."

"Sei un elefante?"

"No. Sei uno sciocco. Ti ho appena detto che sono un coniglio!"

Al cinema si presenta un uomo con un elefante. La maschera all'entrata lo ferma:

- Guardi signore che gli elefanti non possono entrare!

E lo manda via.Dopo qualche minuto il tizio si ripresenta con l'elefante con indosso un tutù rosa e delle scarpette bianche. La maschera osserva:

-E questa sarebbe una ballerina? Le ho già detto che gli elefanti non possono entrare!

Dopo altri dieci minuti ritorna il tizio con l'elefante che ha una ruota davanti e una dietro e fa alla maschera:

-Scusi dove posso lasciare la bicicletta?

-Bicicletta un corno! Vada fuori con questo elefante!!!

Dopo un quarto d'ora il tale si ripresenta con l'elefante con una fetta di pane sull'orecchio destro e una sull'orecchio sinistro. Appena la maschera lo vede sta subito per sbottare ma il tale lo blocca:

-Aoh, io DENTRO AL PANINO ci metto quello che voglio!!!






6 commenti:

  1. Divertentissime, mi ci volevano proprio con questo caldo!!!
    Ciao e buona domenica,
    Lara

    RispondiElimina
  2. Sono proprio divertenti!!! Torna il sorriso già dalla prima!
    Ciao buon lunedì

    RispondiElimina
  3. Ahahahh sono proprio forti!!
    ciao!!

    RispondiElimina
  4. si inizia bene la settimana con un sorriso e ke sorriso ahahahah
    Lella

    RispondiElimina
  5. Sto ridendo di gusto con i miei figli nel leggerle!
    Ciao!
    Cinzia

    RispondiElimina
  6. carissimo c'è un premio da ritirare
    vieni a trovarmi
    Lella

    RispondiElimina

Post più popolari